Il CAIJ è destinato ai bambini, adolescenti e giovani del quartiere periferico di Cristo Redentor a Corumbà, molti dei quali di origine indigena, boliviani e loro discendenti, neri e mulatti che vivono in situazioni di miseria, abbandono, violenza ed a contatto della criminalità.


Numero dei beneficiari:

  • diretti: 240 fra bambini e adolescenti

  • indiretti: le famiglie dei ragazzi, la comunità in generale ed i giovani in particolare.


L’obiettivo è quello di offrire ai bambini ed agli adolescenti poveri o che vivono situazioni di rischio sociale grave, condizioni adeguate per uno sviluppo sano, umano, professionale e sociale, affinché, superato il pericolo dell’emarginazione, completino il loro pieno sviluppo come persone e come cittadini.